Sensori per il posizionamento

Con precisione millimetrica nel punto corretto

Proprio in caso di parti di impianto mobili che devono lavorare insieme in modo automatizzato, il posizionamento preciso al millimetro di parti o pezzi da lavorare assume la massima importanza. Offriamo qui apparecchi con due principi di funzionamento. Il primo è un dispositivo laser che calcola la distanza rispetto ad un riflettore, il secondo è un sistema di posizionamento il cui laser a luce rossa determina la posizione e la velocità rispetto a un nastro a codici a barre.

Sistemi ottici di misurazione laser

Selettore prodotti

Il fascino della misura ottica della distanza laser

Il sensore AMS 300i calcola senza contatto e in modo veloce e assolutamente preciso le distanze rispetto alle parti di impianto in movimento con portate fino a 300 m. In millisecondi il sistema laser di misura della distanza mette a disposizione, attraverso una selezione unica di interfacce Industrial Ethernet e fieldbus, le distanze per le regolazioni dinamiche con una precisione millimetrica.

Per saperne di più

Sistemi di posizionamento a codici a barre

Selettore prodotti

Dati di posizione senza limite – «senza fine», curvilinei e precisi al millimetro

La testa di lettura del sistema di posizionamento a codice a barre si sposta lungo un nastro a codici a barre. Nel movimento di marcia calcola con precisione millimetrica i dati di posizione assoluti fino a una distanza di 10.000 m. Il nastro a codici a barre è molto facile da utilizzare e può essere incollato ugualmente su percorsi diritti o curvilinei. Massima flessibilità, montaggio semplicissimo, diagnostica trasparente e un'ampia gamma di interfacce integrate sono i punti di forza di questo sistema.

Per saperne di più

Sensori di posizionamento a fotocamera

Selettore prodotti

Trasloelevatori – Dal posizionamento approssimativo a quello di precisione

Il sensore a fotocamera è stato concepito per il posizionamento preciso dello scomparto per telaio (asse X) e unità di sollevamento (asse Y) del trasloelevatore. Ciò consente di rilevare eventuali scostamenti dalla posizione di riferimento durante il posizionamento assoluto. La posizione di riferimento viene stabilita grazie a dei semplici fori (marcatori) nei profilati in acciaio (traverse o colonne) degli scomparti degli scaffali. Quando il foro si trova nella zona di lavoro (campo visivo) del sensore, quest’ultimo fornisce la posizione reale rispetto a quella di riferimento tramite l’interfaccia TCP/IP integrata o le 4 uscite di commutazione digitali. Se la posizione attuale e la posizione di riferimento coincidono, il trasloelevatore è stato posizionato in modo ideale. Dimensioni minime, uso semplice, configurazione tramite il server web integrato o direttamente al sensore: queste sono solo alcune delle caratteristiche distintive di questo apparecchio.

Per saperne di più

Guida ottica su pista

Selettore prodotti

Raggiungimento veloce dell’obiettivo - Con la guida su pista tramite il riconoscimento dei bordi

La guida ottica su pista con il riconoscimento bordi offre una possibilità conveniente per l’automazione dei sistemi di trasporto senza conducente. L'OGS 600 rappresenta la soluzione ideale per aree di produzione e stoccaggio dalle ampie dimensioni dove i percorsi dei veicoli devono essere modificati continuamente.

Per saperne di più